Advertising

Carrello  

prodotto (vuoto)
Advertising
Advertising

Prodotti in offerta

Advertising

PDF catalog

Limone caviale verde o Faustrime (Microcitrus australasica x Fortunella)

Faustrime. A polpa verde. Vaso 20 h. cm. 30/40

Non disponibile

36,30 € (Prezzi Iva inclusa)


Inserisci nel campo sovrastante il tuo indirizzo email e clicca sopra questo testo; sarai avvisato quando il prodotto sarà nuovamente disponibile

Aggiungi a lista dei desideri

Guida messa a dimora alberi da fruttaSchema piantagione alberi da fruttoPiantagione Piante da frutto
Scarica la nostra guida, ricca di consigli per la messa a dimora e gestione degli alberi da frutta!
Nota: L'aspetto della pianta inviata potrebbe leggerrmente differire rispetto alla foto campione pubblicata, sia per la stagionalità (presenza/assenza di foglie), sia perchè nel mondo vegetale ogni esemplare è ovviamente unico.

Il Limone caviale verde (Microcitrus australasica x Fortunella x C. aurantifolia) è un agrume originario della foresta pluviale subtropicale dell'Australia dove si sviluppa spontaneamente nel sottobosco con una crescita molto lenta.
Nelle zone di origine viene definito anche “Australian Finger Lime”, appunto per la particolarità dei suoi frutti, che assomigliano a delle dita.
In Italia viene comunemente chiamato “Caviale di limone”, “Caviale vegetale” o “Caviale di agrumi” e ciò si riferisce alla particolarità del frutto, che appunto una volta aperto, sembra caviale.
Si presenta come un grosso arbusto o piccolo albero, sempreverde, molto spinoso e può raggiungere un’altezza di 2-5 metri.
Le foglie, molto più piccole di un normale Citrus, sono molto aromatiche e possono essere utilizzate per aromatizzare bevande.
I fiori, generalmente bianchi o rosa pallido, hanno petali lunghi 5-10 mm; nella zona di origine sbocciano ad inizio giugno e si protraggono fino ai primi di ottobre.
Il frutto è di forma molto particolare, allungata e stretta, a forma di dito appunto, con una lunghezza compresa tra 10 e 17 cm e un peso intorno ai 25-30 grammi con buccia di colore verde molto intenso.
Non particolarmente attraente dall'esterno, la vera sorpresa è all’interno: La polpa è composta da una miriade di singole vescicole, traslucide, succose e croccanti che assomigliano al caviale, sia per dimensioni sia per consistenza. Quando si morde la polpa di un "finger lime", le vescicole quasi esplodono in bocca, liberando il loro particolare sapore acidulo.
Il gusto è quello tipico degli agrumi ed è un piacevole mix tra il gusto del limone e quello del pompelmo.
Estremamente decorativo, il "caviale di agrumi" si propone come ingrediente per preparazioni gastronomiche, tanto semplici quanto complesse e possiede il potenziale per diventare un "must" nel settore della ristorazione. Oltre che essere di buon sapore e anche un frutto molto apprezzato e utilizzato come elemento decorativo nella preparazione dei piatti.
Senza particolari necessità, il Microcitrus australasica può essere coltivato allo stesso modo delle altre piante del genere Citrus.
Come tutti i gli agrumi predilige terreni ben drenati, con un pH compreso fra 5 e 6.5. Quindi il terreno dovrà essere ben drenato, con pH leggermente acido e fertile.
L´irrigazione dovrà essere abbondante nella bella stagione, evitando assolutamente i ristagni.
Al Nord difficilmente riuscirebbe a superare l´inverno, quindi per le zone più fredde della nostra penisola, l´ideale è coltivarlo in vaso, in modo da poterlo ricoverare in ambiente riparato con l´arrivo dei primi freddi.
E’ anche consigliabile predisporre una pacciamatura per mantenere fresche le radici avendo l'accortezza di collocarla ben lontana dal tronco per evitare marciumi.
Gradisce molta luce, ma non l´esposizione diretta al sole, se non per qualche ora al giorno.

30 altri prodotti della stessa categoria:

Precedente
Successivo
Limone caviale verde o Faustrime (Microcitrus australasica x Fortunella) http://www.vivaigabbianelli.it/2265-large/limone-caviale-verde-o-faustrime-microcitrus-australasica-x-fortunella.jpg

Il Limone caviale verde (Microcitrus australasica x Fortunella x C. aurantifolia) è un agrume originario della foresta pluviale subtropicale dell'Australia dove si sviluppa spontaneamente nel sottobosco con una crescita molto lenta.
Nelle zone di origine viene definito anche “Australian Finger Lime”, appunto per la particolarità dei suoi frutti, che assomigliano a delle dita.
In Italia viene comunemente chiamato “Caviale di limone”, “Caviale vegetale” o “Caviale di agrumi” e ciò si riferisce alla particolarità del frutto, che appunto una volta aperto, sembra caviale.
Si presenta come un grosso arbusto o piccolo albero, sempreverde, molto spinoso e può raggiungere un’altezza di 2-5 metri.
Le foglie, molto più piccole di un normale Citrus, sono molto aromatiche e possono essere utilizzate per aromatizzare bevande.
I fiori, generalmente bianchi o rosa pallido, hanno petali lunghi 5-10 mm; nella zona di origine sbocciano ad inizio giugno e si protraggono fino ai primi di ottobre.
Il frutto è di forma molto particolare, allungata e stretta, a forma di dito appunto, con una lunghezza compresa tra 10 e 17 cm e un peso intorno ai 25-30 grammi con buccia di colore verde molto intenso.
Non particolarmente attraente dall'esterno, la vera sorpresa è all’interno: La polpa è composta da una miriade di singole vescicole, traslucide, succose e croccanti che assomigliano al caviale, sia per dimensioni sia per consistenza. Quando si morde la polpa di un "finger lime", le vescicole quasi esplodono in bocca, liberando il loro particolare sapore acidulo.
Il gusto è quello tipico degli agrumi ed è un piacevole mix tra il gusto del limone e quello del pompelmo.
Estremamente decorativo, il "caviale di agrumi" si propone come ingrediente per preparazioni gastronomiche, tanto semplici quanto complesse e possiede il potenziale per diventare un "must" nel settore della ristorazione. Oltre che essere di buon sapore e anche un frutto molto apprezzato e utilizzato come elemento decorativo nella preparazione dei piatti.
Senza particolari necessità, il Microcitrus australasica può essere coltivato allo stesso modo delle altre piante del genere Citrus.
Come tutti i gli agrumi predilige terreni ben drenati, con un pH compreso fra 5 e 6.5. Quindi il terreno dovrà essere ben drenato, con pH leggermente acido e fertile.
L´irrigazione dovrà essere abbondante nella bella stagione, evitando assolutamente i ristagni.
Al Nord difficilmente riuscirebbe a superare l´inverno, quindi per le zone più fredde della nostra penisola, l´ideale è coltivarlo in vaso, in modo da poterlo ricoverare in ambiente riparato con l´arrivo dei primi freddi.
E’ anche consigliabile predisporre una pacciamatura per mantenere fresche le radici avendo l'accortezza di collocarla ben lontana dal tronco per evitare marciumi.
Gradisce molta luce, ma non l´esposizione diretta al sole, se non per qualche ora al giorno.

agrumi 36.3 EUR new out_of_stock 0
Collegamenti consigliati:

- Ti servono dei consigli per la messa a dimora delle piante da frutto? Scarica la nostra guida in formato PDF
- Vuoi maggiori informazioni su prodotti, ordini e spedizioni? Leggi le FAQ con le risposte alle domande più frequenti
- Recensioni rilasciate dai nostri Clienti che già hanno acquistato i nostri prodotti
- Seguici mettendo "Mi piace" sulla nostra Pagina Facebook per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e promozioni.