Advertising

Carrello  

prodotto (vuoto)
Advertising
Advertising

Prodotti in offerta

Advertising

Yuzu (Citrus ichangensis × Citrus reticulata)

vaso 20, h. cm. 40/50

Disponibile

36,30 € (Prezzi Iva inclusa)

Ultimi articoli in magazzino!

Aggiungi a lista dei desideri

Guida messa a dimora alberi da fruttaSchema piantagione alberi da fruttoPiantagione Piante da frutto
Scarica la nostra guida, ricca di consigli per la messa a dimora e gestione degli alberi da frutta!
Nota: L'aspetto della pianta inviata potrebbe leggerrmente differire rispetto alla foto campione pubblicata, sia per la stagionalità (presenza/assenza di foglie), sia perchè nel mondo vegetale ogni esemplare è ovviamente unico.

Lo Yuzu (Citrus ichangensis × Citrus reticulata) è un antico incrocio naturale ormai ben stabilizzato fra il mandarino selvatico cinese e la pepeda Ichang un agrume simile al limone ma più piccolo e ricco di semi.
Originario della zona montuosa cinese confinante con il Tibet, è coltivato da secoli in Cina nelle zone di origine ma tale coltura non è molto diffusa mentre la coltivazione dello Yuzu è molto più comune in Giappone. Si ritiene che sia questa zona la vera culla dello Yuzu un agrume che a differenza di altre piante di questa specie può sopportare temperature rigide di parecchi gradi sotto lo 0.
Lo yuzu sta conoscendo una fortuna crescente nelle grandi cucine dei cuochi di tutto il mondo dove viene apprezzato soprattutto per la sua componente aromatica molto ricca. Sia i cuochi delle grandi città americane come New York sia i cuochi francesi hanno eletto come loro beniamino questo raro agrume a motivo della sua complessa fragranza floreale che esalta numerosi piatti soprattutto quelli a base di pesce.
Lo yuzu è un albero di altezza contenuta molto spinoso con grandi spine.
Le sue foglie sono grandi, lanceolate di un bel verde lucido, sostenute da un lungo picciolo alato ed emanano un intenso profumo.
I fiori che compaiono in primavera sono singoli, grandi, appariscenti con 5 petali bianchi e sono molto profumati.
I frutti hanno forma globosa leggermente depressa con una buccia irregolare e più o meno ruvida, di colore giallo verdastro a piena maturazione. I frutti al loro interno presentano 10 cavità con polpa scarsa dove si trovano i numerosi e grossi semi.
La maturazione del frutto avviene in inverno da fine settembre a dicembre.
Lo yuzu non possiede molto succo perché l’abbondanza o meno di succo dipende dalle varietà ma è sempre molto aromatico.
Molto ricco di vitamina C e di sostanze antiossidanti è benefico soprattutto nei periodi freddi perché rafforza le difese immunitarie ed è un valido aiuto contro le malattie da raffreddamento.
Per le ricette di cucina con questo agrume si usa soprattutto il succo e la scorza che può essere candita.
Nella cucina orientale il suo succo acido viene usato in tradizionali salse come la giapponese “Ponzu”.
La scorza entra in molte ricette asiatiche insaporisce verdure e soprattutto i piatti a base di pesce.
In Corea dove la coltivazione dello yuzu è diffusa si produce un’ottima marmellata con questo agrume.
Sia in Corea, che in Giappone e anche in Cina lo yuzu è impiegato per la preparazione di marmellate, torte e gelatine.
Dotato di una miscela di sapori e di profumi agrumati che costituiscono il suo maggior fascino il succo di questo frutto dà il meglio di sé quando viene aggiunto ad una bevanda zuccherata a base di frutta o a una macedonia.
In occidente si usa nell’alta cucina per esaltare il sapore delle pietanze soprattutto quelle a base di pesce.
Il succo viene impiegato anche per cocktails raffinati e per golosi cioccolatini.
Le sue qualità sono ancora poco conosciute in Europa ma in Corea e Giappone questo frutto non è solo usato per le sue proprietà medicinali ma è tenuto in gran conto perché conserva e accresce la bellezza del corpo.
Questi agrumi immersi nell’acqua rilasciano un profumo gradevole molto rilassante e le loro sostanze oleose che si spargono nell’acqua calda sono benefiche per la pelle specialmente se è secca e screpolata.
Dalla buccia di questo agrume si estrae un olio essenziale che viene usato per creme idratanti per la pelle, prodotti da bagno e soprattutto raffinati profumi. Protegge inoltre la pelle dai radicali liberi attenuando i segni del tempo.
Lo yuzu è un agrume rustico che preferisce terreni fertili e leggermente acidi e ama essere piantato vicino ai corsi d’acqua.
La sua caratteristica saliente la robustezza lo qualifica come un agrume che può crescere anche ad alte quote e che sopporta temperature di parecchi gradi sotto lo zero.
Come tutti gli agrumi abbisogna di una posizione in pieno sole, eccellente drenaggio del terreno, concimazioni bilanciate durante il periodo di crescita e annaffiature regolari nei periodi caldi.

30 altri prodotti della stessa categoria:

Precedente
Successivo
Yuzu (Citrus ichangensis × Citrus reticulata) http://www.vivaigabbianelli.it/1938-large/yuzu-citrus-ichangensis-citrus-reticulata.jpg

Lo Yuzu (Citrus ichangensis × Citrus reticulata) è un antico incrocio naturale ormai ben stabilizzato fra il mandarino selvatico cinese e la pepeda Ichang un agrume simile al limone ma più piccolo e ricco di semi.
Originario della zona montuosa cinese confinante con il Tibet, è coltivato da secoli in Cina nelle zone di origine ma tale coltura non è molto diffusa mentre la coltivazione dello Yuzu è molto più comune in Giappone. Si ritiene che sia questa zona la vera culla dello Yuzu un agrume che a differenza di altre piante di questa specie può sopportare temperature rigide di parecchi gradi sotto lo 0.
Lo yuzu sta conoscendo una fortuna crescente nelle grandi cucine dei cuochi di tutto il mondo dove viene apprezzato soprattutto per la sua componente aromatica molto ricca. Sia i cuochi delle grandi città americane come New York sia i cuochi francesi hanno eletto come loro beniamino questo raro agrume a motivo della sua complessa fragranza floreale che esalta numerosi piatti soprattutto quelli a base di pesce.
Lo yuzu è un albero di altezza contenuta molto spinoso con grandi spine.
Le sue foglie sono grandi, lanceolate di un bel verde lucido, sostenute da un lungo picciolo alato ed emanano un intenso profumo.
I fiori che compaiono in primavera sono singoli, grandi, appariscenti con 5 petali bianchi e sono molto profumati.
I frutti hanno forma globosa leggermente depressa con una buccia irregolare e più o meno ruvida, di colore giallo verdastro a piena maturazione. I frutti al loro interno presentano 10 cavità con polpa scarsa dove si trovano i numerosi e grossi semi.
La maturazione del frutto avviene in inverno da fine settembre a dicembre.
Lo yuzu non possiede molto succo perché l’abbondanza o meno di succo dipende dalle varietà ma è sempre molto aromatico.
Molto ricco di vitamina C e di sostanze antiossidanti è benefico soprattutto nei periodi freddi perché rafforza le difese immunitarie ed è un valido aiuto contro le malattie da raffreddamento.
Per le ricette di cucina con questo agrume si usa soprattutto il succo e la scorza che può essere candita.
Nella cucina orientale il suo succo acido viene usato in tradizionali salse come la giapponese “Ponzu”.
La scorza entra in molte ricette asiatiche insaporisce verdure e soprattutto i piatti a base di pesce.
In Corea dove la coltivazione dello yuzu è diffusa si produce un’ottima marmellata con questo agrume.
Sia in Corea, che in Giappone e anche in Cina lo yuzu è impiegato per la preparazione di marmellate, torte e gelatine.
Dotato di una miscela di sapori e di profumi agrumati che costituiscono il suo maggior fascino il succo di questo frutto dà il meglio di sé quando viene aggiunto ad una bevanda zuccherata a base di frutta o a una macedonia.
In occidente si usa nell’alta cucina per esaltare il sapore delle pietanze soprattutto quelle a base di pesce.
Il succo viene impiegato anche per cocktails raffinati e per golosi cioccolatini.
Le sue qualità sono ancora poco conosciute in Europa ma in Corea e Giappone questo frutto non è solo usato per le sue proprietà medicinali ma è tenuto in gran conto perché conserva e accresce la bellezza del corpo.
Questi agrumi immersi nell’acqua rilasciano un profumo gradevole molto rilassante e le loro sostanze oleose che si spargono nell’acqua calda sono benefiche per la pelle specialmente se è secca e screpolata.
Dalla buccia di questo agrume si estrae un olio essenziale che viene usato per creme idratanti per la pelle, prodotti da bagno e soprattutto raffinati profumi. Protegge inoltre la pelle dai radicali liberi attenuando i segni del tempo.
Lo yuzu è un agrume rustico che preferisce terreni fertili e leggermente acidi e ama essere piantato vicino ai corsi d’acqua.
La sua caratteristica saliente la robustezza lo qualifica come un agrume che può crescere anche ad alte quote e che sopporta temperature di parecchi gradi sotto lo zero.
Come tutti gli agrumi abbisogna di una posizione in pieno sole, eccellente drenaggio del terreno, concimazioni bilanciate durante il periodo di crescita e annaffiature regolari nei periodi caldi.

agrumi 36.3 EUR new in_stock 1
Collegamenti consigliati:

- Ti servono dei consigli per la messa a dimora delle piante da frutto? Scarica la nostra guida in formato PDF
- Vuoi maggiori informazioni su prodotti, ordini e spedizioni? Leggi le FAQ con le risposte alle domande più frequenti
- Recensioni rilasciate dai nostri Clienti che già hanno acquistato i nostri prodotti
- Seguici mettendo "Mi piace" sulla nostra Pagina Facebook per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e promozioni.