Advertising

Carrello  

prodotto (vuoto)
Advertising
Advertising

Prodotti in offerta

Advertising

PDF catalog

Olivo Dolce agogia

Varietà da olio. Di 2 anni, vaso cm. 15x15, h.cm. 130/150.

Disponibile

13,20 € (Prezzi Iva inclusa)

Aggiungi a lista dei desideri

Guida messa a dimora alberi da fruttaSchema piantagione alberi da fruttoPiantagione Piante da frutto
Scarica la nostra guida, ricca di consigli per la messa a dimora e gestione degli alberi da frutta!
Nota: L'aspetto della pianta inviata potrebbe leggerrmente differire rispetto alla foto campione pubblicata, sia per la stagionalità (presenza/assenza di foglie), sia perchè nel mondo vegetale ogni esemplare è ovviamente unico.

Sinonimi: Agogio, Gogio, Nerella, Oliva da conciare, Oliva dolce, Olivella, Raia
Varietà tipica dell’Umbria, dove è particolarmente diffusa nei territori fra Perugia e il lago Trasimeno.
Albero di vigoria elevata, che può assumere grande sviluppo e con portamento tendenzialmente assurgente che diviene abbastanza espanso da adulto.
Il frutto (drupa) è di dimensione media (2-4 g), di forma ovoidale, leggermente asimmetrica, con diametro massimo posto apicalmente, con apice tondo e base troncata. Alla raccolta il colore dell’epicarpo va dal verde scuro al violaceo e presenta numerose lenticelle piccole.
Cultivar che tollera bene il freddo, il cicloconio (occhio di pavone) e la rogna mentre è risultata sensibile a condizioni di limitata disponibilità idrica.
Parzialmente autofertile, si avvantaggia dell’impollinazione di Frantoio, Leccino, Pendolino.
La maturazione delle drupe è piuttosto precoce (fine agosto - metà ottobre) con una produttività media, ma abbastanza costante.
Il contenuto in olio è medio, con una resa al frantoio del 15-17%. L’olio che si ottiene da questa varietà è caratterizzato da un fruttato medio, di colore verde intenso. Di gusto prevalentemente amaro ha note piccanti medio leggere.

Olivo Dolce agogia http://www.vivaigabbianelli.it/2297-large/olivo-dolce-agogia.jpg

Sinonimi: Agogio, Gogio, Nerella, Oliva da conciare, Oliva dolce, Olivella, Raia
Varietà tipica dell’Umbria, dove è particolarmente diffusa nei territori fra Perugia e il lago Trasimeno.
Albero di vigoria elevata, che può assumere grande sviluppo e con portamento tendenzialmente assurgente che diviene abbastanza espanso da adulto.
Il frutto (drupa) è di dimensione media (2-4 g), di forma ovoidale, leggermente asimmetrica, con diametro massimo posto apicalmente, con apice tondo e base troncata. Alla raccolta il colore dell’epicarpo va dal verde scuro al violaceo e presenta numerose lenticelle piccole.
Cultivar che tollera bene il freddo, il cicloconio (occhio di pavone) e la rogna mentre è risultata sensibile a condizioni di limitata disponibilità idrica.
Parzialmente autofertile, si avvantaggia dell’impollinazione di Frantoio, Leccino, Pendolino.
La maturazione delle drupe è piuttosto precoce (fine agosto - metà ottobre) con una produttività media, ma abbastanza costante.
Il contenuto in olio è medio, con una resa al frantoio del 15-17%. L’olio che si ottiene da questa varietà è caratterizzato da un fruttato medio, di colore verde intenso. Di gusto prevalentemente amaro ha note piccanti medio leggere.

olivi 13.2 EUR new in_stock 7
Collegamenti consigliati:

- Ti servono dei consigli per la messa a dimora delle piante da frutto? Scarica la nostra guida in formato PDF
- Vuoi maggiori informazioni su prodotti, ordini e spedizioni? Leggi le FAQ con le risposte alle domande più frequenti
- Recensioni rilasciate dai nostri Clienti che già hanno acquistato i nostri prodotti
- Seguici mettendo "Mi piace" sulla nostra Pagina Facebook per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e promozioni.