SCONTO 5 Euro nuovi clienti

Carrello  

prodotto (vuoto)
SCONTI QUANTITA'

Prodotti in offerta

Barbatelle Sangiovese

Barbatelle a radice nuda, un mazzo da 25 pezzi.

Disponibile

69,00 € (Prezzi Iva inclusa)

Ultimi articoli in magazzino!

Aggiungi a lista dei desideri

Piantagione Piante da fruttoSchema piantagione alberi da fruttoPiantagione Alberi da Frutti
Leggi la nostra guida, ricca di consigli per la messa a dimora e gestione degli alberi da frutti!
Nota 1: L'aspetto della pianta da frutto spedita potrebbe leggermente differire rispetto alla foto campione pubblicata, sia per la stagionalità (presenza/assenza di foglie), sia perché nel mondo vegetale ogni esemplare di alberi da frutto è ovviamente unico. Inoltre, per ragioni di ingombro ed imballaggio, gli alberi da frutti potrebbero essere potati prima della spedizione.

Nota 2: Rispetto a quanto descritto, l'effettiva epoca di maturazione di tutte le piante da frutto può anticipare o ritardare anche fino a due settimane, a seconda di vari fattori: Luogo, clima, esposizione, etc...

-Caratteristiche ed Attitudini colturali-
Vigoria: [S.G.] notevole; [S.P.] buona, ma inferiore a quella del "Sangiovese grosso".
Produzione: [S.G.] abbondante e costante nel clone di cui ci si occupa; [S.P.] non molto abbondante, ma costante nel clone di cui ci si occupa.
Posizione del primo germoglio fruttifero: [S.G. e S.P.] 2°-3° nodo.
Numero medio di infiorescenze per germoglio: [S.G. e S.P.] 1-2.
Fertilità delle femminelle: [S.G. e S.P.] buona.
Resistenza alle malattie: [S.G. e S.P.] buona.
Comportamento rispetto alla moltiplicazione per innesto: [S.G. e S.P.] ha buona affinità d'innesto.
-Utilizzazione-
E' uno dei vitigni classici che entra nella formula del vino Chianti. Fra i vitigni classici del Chianti è quello fondamentale. Nella mescolanza tipica del vino Chianti rientra con percentuali variabili da zona a zona che raggiungono perfino i 7/10. Fra le varie mescolanze tipiche del Chianti è abbastanza frequente quella contenente i 4/5 di uva nera (in prevalenza "Sangiovese" e un po' di "Canaiolo") ed 1/5 di uve bianche. Generalmente si unisce con il "Canaiolo nero" (5-15%), la "Malvasia" (5-15%) ed il "Trebbiano" (5-15%). Si può vinificare anche da solo, ma se ne ottiene un vino piuttosto rude, che invecchiando assume un colore troppo "aranciato".

Fonte: Registro Nazionale delle varietà di vite

Barbatelle Sangiovese https://images.vivaigabbianelli.it/993-large/barbatelle-sangiovese.jpg

-Caratteristiche ed Attitudini colturali-
Vigoria: [S.G.] notevole; [S.P.] buona, ma inferiore a quella del "Sangiovese grosso".
Produzione: [S.G.] abbondante e costante nel clone di cui ci si occupa; [S.P.] non molto abbondante, ma costante nel clone di cui ci si occupa.
Posizione del primo germoglio fruttifero: [S.G. e S.P.] 2°-3° nodo.
Numero medio di infiorescenze per germoglio: [S.G. e S.P.] 1-2.
Fertilità delle femminelle: [S.G. e S.P.] buona.
Resistenza alle malattie: [S.G. e S.P.] buona.
Comportamento rispetto alla moltiplicazione per innesto: [S.G. e S.P.] ha buona affinità d'innesto.
-Utilizzazione-
E' uno dei vitigni classici che entra nella formula del vino Chianti. Fra i vitigni classici del Chianti è quello fondamentale. Nella mescolanza tipica del vino Chianti rientra con percentuali variabili da zona a zona che raggiungono perfino i 7/10. Fra le varie mescolanze tipiche del Chianti è abbastanza frequente quella contenente i 4/5 di uva nera (in prevalenza "Sangiovese" e un po' di "Canaiolo") ed 1/5 di uve bianche. Generalmente si unisce con il "Canaiolo nero" (5-15%), la "Malvasia" (5-15%) ed il "Trebbiano" (5-15%). Si può vinificare anche da solo, ma se ne ottiene un vino piuttosto rude, che invecchiando assume un colore troppo "aranciato".

Fonte: Registro Nazionale delle varietà di vite

barbatelle-viti-vino 69 EUR new in_stock 3