SCONTO 5 Euro nuovi clienti

Carrello  

prodotto (vuoto)
SCONTI QUANTITA'

Prodotti in offerta

Melo Cotogno (Cydonia Oblonga)

Albero di 3 anni, vaso cm. 22, h.cm. 150/170.

Disponibile

16,50 € (Prezzi Iva inclusa)

Aggiungi a lista dei desideri

Piantagione Piante da fruttoSchema piantagione alberi da fruttoPiantagione Alberi da Frutti
Leggi la nostra guida, ricca di consigli per la messa a dimora e gestione degli alberi da frutti!
Nota 1: L'aspetto della pianta da frutto inviata potrebbe differire leggermente rispetto alla foto campione pubblicata sul sito, sia a causa della stagionalità (presenza/assenza di foglie), sia perché nel mondo vegetale ogni albero da frutto è unico. Inoltre, per ragioni di ingombro ed imballaggio, è possibile che gli alberi da frutto siano potati prima della spedizione.

Nota 2: Rispetto a quanto descritto, l'effettiva epoca di maturazione di ogni pianta da frutto può anticipare o ritardare fino a due settimane, a seconda di vari fattori: luogo, clima, esposizione, ecc.

Il melo cotogno (Cydonia oblonga) è una pianta della famiglia delle Rosacee.

E’ un piccolo albero, che può raggiungere i 5-6 metri di altezza.

Le foglie sono caduche, obovate od ellittiche, grandi, di colore verde cupo, glabre sulla pagina superiore, verde più chiaro e tomentose in quella inferiore.

I fiori sono singoli, di colore bianco o rosato, a cinque petali.

I frutti del melo cotogno, di colore giallo oro intenso, sono di dimensioni variabili, maliformi o piriformi ma sempre asimmetrici.

La buccia è ricoperta di peluria che scompare a maturazione.

La polpa delle mele cotogne è bianco–giallastra, facilmente ossidabile, poco dolce ed astringente. Dopo la cottura la polpa diventa molto dolce. La raccolta della melacotogna varia da metà settembre alla seconda decade di ottobre.

La resistenza ai geli invernali è molto elevata.

La melacotogna predilige terreni freschi, sciolti, neutri o subacidi soffrendo di clorosi ferrica in quelli argillosi e calcarei. Nei terreni troppo asciutti soffre la siccità estiva a causa dell’apparato radicale molto superficiale.

La varietà con i frutti a forma di mela è chiamata “melo cotogno”, mentre quella con i frutti più allungati “pero cotogno”.

La mela cotogna è un pianta da frutto resistente alle malattie, non necessita di trattamenti fitosanitari.

Melo Cotogno (Cydonia Oblonga) https://images.vivaigabbianelli.it/2761-large/melo-cotogno-cydonia-oblonga.jpg

Il melo cotogno (Cydonia oblonga) è una pianta della famiglia delle Rosacee.

E’ un piccolo albero, che può raggiungere i 5-6 metri di altezza.

Le foglie sono caduche, obovate od ellittiche, grandi, di colore verde cupo, glabre sulla pagina superiore, verde più chiaro e tomentose in quella inferiore.

I fiori sono singoli, di colore bianco o rosato, a cinque petali.

I frutti del melo cotogno, di colore giallo oro intenso, sono di dimensioni variabili, maliformi o piriformi ma sempre asimmetrici.

La buccia è ricoperta di peluria che scompare a maturazione.

La polpa delle mele cotogne è bianco–giallastra, facilmente ossidabile, poco dolce ed astringente. Dopo la cottura la polpa diventa molto dolce. La raccolta della melacotogna varia da metà settembre alla seconda decade di ottobre.

La resistenza ai geli invernali è molto elevata.

La melacotogna predilige terreni freschi, sciolti, neutri o subacidi soffrendo di clorosi ferrica in quelli argillosi e calcarei. Nei terreni troppo asciutti soffre la siccità estiva a causa dell’apparato radicale molto superficiale.

La varietà con i frutti a forma di mela è chiamata “melo cotogno”, mentre quella con i frutti più allungati “pero cotogno”.

La mela cotogna è un pianta da frutto resistente alle malattie, non necessita di trattamenti fitosanitari.

frutti-vari-antichi 16.5 EUR new in_stock 26