SCONTO 5 Euro nuovi clienti

Carrello  

prodotto (vuoto)
SCONTI QUANTITA'

Prodotti in offerta

Feromoni processionaria del pino

Confezione da 2 capsule singole. Prodotto per lotta biologica.

Disponibile

13,00 € (Prezzi Iva inclusa)

Aggiungi a lista dei desideri

Piantagione Piante da fruttoSchema piantagione alberi da fruttoPiantagione Alberi da Frutti
Leggi la nostra guida, ricca di consigli per la messa a dimora e gestione degli alberi da frutti!
Nota 1: L'aspetto della pianta da frutto inviata potrebbe differire leggermente rispetto alla foto campione pubblicata sul sito, sia a causa della stagionalità (presenza/assenza di foglie), sia perché nel mondo vegetale ogni albero da frutto è unico. Inoltre, per ragioni di ingombro ed imballaggio, è possibile che gli alberi da frutto siano potati prima della spedizione.

Nota 2: Rispetto a quanto descritto, l'effettiva epoca di maturazione di ogni pianta da frutto può anticipare o ritardare fino a due settimane, a seconda di vari fattori: luogo, clima, esposizione, ecc.

La larva (bruco) della processionaria del pino è uno dei più grandi insetti che possono devastare boschi e foreste.

L’insetto adulto è una farfalla, ma viene identificato nella sua forma larvale (bruco), con il corpo ricoperto di peluria estremamente urticante.

Si nutre degli aghi del pino ciò che ha per conseguenza la defoliazione dell’albero e il suo indebolimento, rendendolo così vulnerabile alle malattie ed agli altri nocivi.

Queste larve rappresentano anche un reale pericolo per l’uomo e gli animali. Sono attive dalla primavera fino alla fine di settembre e il contatto con la peluria che ricopre il loro corpo può essere causa di gravi problemi, che vanno dal prurito all’arrossamento a vere e proprie crisi respiratorie.

Per tutte queste ragioni è importante lotta contro questo devastatore.

Il nome processionaria è dovuto al fatto che scendendo dagli alberi questi bruchi si muovono in fila indiana.

 

Feromoni contro la larva (bruco) processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa).

Le larve hanno il corpo ricoperto di peli estremamente urticanti. Si spostano sempre in lunga fila indiana (in processione). Si nutrono degli aghi dei pini provocando molti danni: defogliazione del pino, indebolimento dell’albero.

Il trattamento con i feromoni della processionaria del pino è una soluzione al 100% ecologica per eliminare questo insetto dannoso.

Il principio è di imitare le sostanze volatili emessi dall’insetti femmine (feromone femminile) al fine di giocare un ruolo di riconoscibilità e di attrazione sessuale sui maschi. Questi sono attirati e si fanno intrappolare e eliminare. In questo modo si evita l’accoppiamento, la riproduzione e quindi la deposizione delle uova.

ATTENZIONE: I feromoni per la processionaria del pino si devono utilizzare con la Trappola a feromoni universale o con la Trappola a feromoni mista (da acquistare a parte).

Azione:
Trattamento contro la farfalla responsabile della processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa).

L’insetto adulto è la farfalla processionaria, conosciuta soprattutto per le sue larve il cui corpo è ricoperto di peluria estremamente urticante. Queste larve si spostano sempre in fila indiana (in processione). Si nutrono degli aghi dei pini provocando la defogliazione e l’indebolimento dell’albero.

Il principio è di utilizzare i feromoni della processionaria del pino specifici della femmina per attirare il maschio per intrappolarlo e evitare l’accoppiamento e la deposizione della uova di dove nasceranno le larve (vermi).

Uso:

  • I feromoni si utilizzano con una trappola. Utilizzare un solo feromone per trappola.
  • 1 solo pino >> da 1 a 2 trappole
  • Filare di pini >> 1 trappola ogni 3 pini o 1 trappola ogni 25 mt
  • Gruppo di pini >> 1 trappola ogni 25 mt sui alberi in periferia del gruppo o del bosco
  • Parecchi ettari di pini>> da 6 a 8 trappole per ha. Le trappole devono essere posizionate sui rami bassi degli alberi in ragione di una per albero o di una ogni 25 mt lungo il perimetro del bosco.

Confezione:
In scatola di 2 capsula di feromoni. Ogni capsula è confezionata in busta a tenuta stagna.
Le buste di feromoni si conservano al freddo (fino a 3 anni in frigo – fino a 5 anni in congelatore).

Utilizzo:
Ogni capsula di feromoni della processionaria del pino si utilizza subito dopo l’apertura della busta. Occorre metterla nel piccolo contenitore porta capsula della trappola a feromoni.
La trappola + capsula sono da posizionare nell’albero da proteggere.

Periodo di trattamento: Da Giugno ad Agosto

Dosaggio / Superficie trattata: Da 1 a 4 trappole per albero.

 


Feromoni e trappole: Per lottare efficacemente ed in modo naturale contro gli insetti dannosi!

I feromoni: cosa sono ?
I feromoni sono delle sostanze volatili secrete generalmente dalle femmine degli insetti. Questi giocano un ruolo di riconoscibilità e di attrazione sessuale sui maschi, che possono individuarli anche a diversi chilometri di distanza.
Ogni specie emette un feromone specifico. Questo permette di poter lottare con molta precisione e grande efficacia contro ciascun tipo di insetto dannoso.

Come utilizzare i feromoni?
A ciascun tipo di insetto dannoso corrisponde un feromone specifico.
Il trattamento consiste nell’intrappolare l’insetto maschio imitando il feromone emesso dalla femmina al fine di evitare l’accoppiamento e quindi la deposizione delle uova.

Feromoni per lotta biologica vendita online

Feromoni processionaria del pino https://images.vivaigabbianelli.it/2452-large/feromoni-processionaria-del-pino.jpg

La larva (bruco) della processionaria del pino è uno dei più grandi insetti che possono devastare boschi e foreste.

L’insetto adulto è una farfalla, ma viene identificato nella sua forma larvale (bruco), con il corpo ricoperto di peluria estremamente urticante.

Si nutre degli aghi del pino ciò che ha per conseguenza la defoliazione dell’albero e il suo indebolimento, rendendolo così vulnerabile alle malattie ed agli altri nocivi.

Queste larve rappresentano anche un reale pericolo per l’uomo e gli animali. Sono attive dalla primavera fino alla fine di settembre e il contatto con la peluria che ricopre il loro corpo può essere causa di gravi problemi, che vanno dal prurito all’arrossamento a vere e proprie crisi respiratorie.

Per tutte queste ragioni è importante lotta contro questo devastatore.

Il nome processionaria è dovuto al fatto che scendendo dagli alberi questi bruchi si muovono in fila indiana.

 

Feromoni contro la larva (bruco) processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa).

Le larve hanno il corpo ricoperto di peli estremamente urticanti. Si spostano sempre in lunga fila indiana (in processione). Si nutrono degli aghi dei pini provocando molti danni: defogliazione del pino, indebolimento dell’albero.

Il trattamento con i feromoni della processionaria del pino è una soluzione al 100% ecologica per eliminare questo insetto dannoso.

Il principio è di imitare le sostanze volatili emessi dall’insetti femmine (feromone femminile) al fine di giocare un ruolo di riconoscibilità e di attrazione sessuale sui maschi. Questi sono attirati e si fanno intrappolare e eliminare. In questo modo si evita l’accoppiamento, la riproduzione e quindi la deposizione delle uova.

ATTENZIONE: I feromoni per la processionaria del pino si devono utilizzare con la Trappola a feromoni universale o con la Trappola a feromoni mista (da acquistare a parte).

Azione:
Trattamento contro la farfalla responsabile della processionaria del pino (Thaumetopoea pityocampa).

L’insetto adulto è la farfalla processionaria, conosciuta soprattutto per le sue larve il cui corpo è ricoperto di peluria estremamente urticante. Queste larve si spostano sempre in fila indiana (in processione). Si nutrono degli aghi dei pini provocando la defogliazione e l’indebolimento dell’albero.

Il principio è di utilizzare i feromoni della processionaria del pino specifici della femmina per attirare il maschio per intrappolarlo e evitare l’accoppiamento e la deposizione della uova di dove nasceranno le larve (vermi).

Uso:

  • I feromoni si utilizzano con una trappola. Utilizzare un solo feromone per trappola.
  • 1 solo pino >> da 1 a 2 trappole
  • Filare di pini >> 1 trappola ogni 3 pini o 1 trappola ogni 25 mt
  • Gruppo di pini >> 1 trappola ogni 25 mt sui alberi in periferia del gruppo o del bosco
  • Parecchi ettari di pini>> da 6 a 8 trappole per ha. Le trappole devono essere posizionate sui rami bassi degli alberi in ragione di una per albero o di una ogni 25 mt lungo il perimetro del bosco.

Confezione:
In scatola di 2 capsula di feromoni. Ogni capsula è confezionata in busta a tenuta stagna.
Le buste di feromoni si conservano al freddo (fino a 3 anni in frigo – fino a 5 anni in congelatore).

Utilizzo:
Ogni capsula di feromoni della processionaria del pino si utilizza subito dopo l’apertura della busta. Occorre metterla nel piccolo contenitore porta capsula della trappola a feromoni.
La trappola + capsula sono da posizionare nell’albero da proteggere.

Periodo di trattamento: Da Giugno ad Agosto

Dosaggio / Superficie trattata: Da 1 a 4 trappole per albero.

 


Feromoni e trappole: Per lottare efficacemente ed in modo naturale contro gli insetti dannosi!

I feromoni: cosa sono ?
I feromoni sono delle sostanze volatili secrete generalmente dalle femmine degli insetti. Questi giocano un ruolo di riconoscibilità e di attrazione sessuale sui maschi, che possono individuarli anche a diversi chilometri di distanza.
Ogni specie emette un feromone specifico. Questo permette di poter lottare con molta precisione e grande efficacia contro ciascun tipo di insetto dannoso.

Come utilizzare i feromoni?
A ciascun tipo di insetto dannoso corrisponde un feromone specifico.
Il trattamento consiste nell’intrappolare l’insetto maschio imitando il feromone emesso dalla femmina al fine di evitare l’accoppiamento e quindi la deposizione delle uova.

Feromoni per lotta biologica vendita online

Presto BIO prodotti-lotta-biologica 13 EUR new in_stock 11