SCONTO 5 Euro nuovi clienti

Carrello  

prodotto (vuoto)
SCONTI QUANTITA'

Prodotti in offerta

Mirtillo siberiano "Siniczka"

vaso diam. cm. 17,  h. cm. 40/60

Disponibile

13,20 € (Prezzi Iva inclusa)

Ultimi articoli in magazzino!

Aggiungi a lista dei desideri

Piantagione Piante da fruttoSchema piantagione alberi da fruttoPiantagione Alberi da Frutti
Leggi la nostra guida, ricca di consigli per la messa a dimora e gestione degli alberi da frutti!
Nota 1: L'aspetto della pianta da frutto inviata potrebbe differire leggermente rispetto alla foto campione pubblicata sul sito, sia a causa della stagionalità (presenza/assenza di foglie), sia perché nel mondo vegetale ogni albero da frutto è unico. Inoltre, per ragioni di ingombro ed imballaggio, è possibile che gli alberi da frutto siano potati prima della spedizione.

Nota 2: Rispetto a quanto descritto, l'effettiva epoca di maturazione di ogni pianta da frutto può anticipare o ritardare fino a due settimane, a seconda di vari fattori: luogo, clima, esposizione, ecc.

La "Siniczka" ha frutto medio-grande (2-2,5 cm). Maturazione metà - fine giugno. 

Il mirtillo siberiano (Lonicera caerulea Kamtschatica) appartiene alla famiglia delle Caprifogliacee ed è originario della penisola asiatica della Kamtschatica.
E’ un arbusto a foglia caduca di modeste dimensioni, rusticissimo per quanto riguarda il clima e molto longevo.
I piccoli fiori, bianchi e molto profumati, sbocciano ad inizio primavera e non hanno problemi di allegagione anche con temperature di -8/10 °C.
E’ specie autofertile, tuttavia la vicinanza di più piante assicura una maggiore produzione.
La maturazione dei frutti, nei nostri climi italiani, avviene circa verso la fine di aprile.
Il frutto è simile ad una bacca, di colore bluastro come quello del mirtillo comune, ma molto più stretto ed allungato (fino a circa 2 cm.).
La buccia sottile e i semi molto piccoli, li rendono adatti sia al consumo fresco, sia nella preparazione di succhi e confetture. Sono ricchi di vitamina C e D, acido ascorbico e antociani.
Il sapore è un mix dolce-acidulo che richiama il mirtillo, il ribes e lampone a seconda del grado di maturazione.
Il mirtillo siberiano si adatta a quasi tutti i tipi di terreno anche se preferisce quelli sub-acidi.
Pianta rusticissima, tollera tranquillamente temperature anche di -30°C.

Mirtillo siberiano "Siniczka" https://images.vivaigabbianelli.it/3271-large/mirtillo-siberiano-siniczka.jpg

La "Siniczka" ha frutto medio-grande (2-2,5 cm). Maturazione metà - fine giugno. 

Il mirtillo siberiano (Lonicera caerulea Kamtschatica) appartiene alla famiglia delle Caprifogliacee ed è originario della penisola asiatica della Kamtschatica.
E’ un arbusto a foglia caduca di modeste dimensioni, rusticissimo per quanto riguarda il clima e molto longevo.
I piccoli fiori, bianchi e molto profumati, sbocciano ad inizio primavera e non hanno problemi di allegagione anche con temperature di -8/10 °C.
E’ specie autofertile, tuttavia la vicinanza di più piante assicura una maggiore produzione.
La maturazione dei frutti, nei nostri climi italiani, avviene circa verso la fine di aprile.
Il frutto è simile ad una bacca, di colore bluastro come quello del mirtillo comune, ma molto più stretto ed allungato (fino a circa 2 cm.).
La buccia sottile e i semi molto piccoli, li rendono adatti sia al consumo fresco, sia nella preparazione di succhi e confetture. Sono ricchi di vitamina C e D, acido ascorbico e antociani.
Il sapore è un mix dolce-acidulo che richiama il mirtillo, il ribes e lampone a seconda del grado di maturazione.
Il mirtillo siberiano si adatta a quasi tutti i tipi di terreno anche se preferisce quelli sub-acidi.
Pianta rusticissima, tollera tranquillamente temperature anche di -30°C.

frutti-strani-e-della-salute 13.2 EUR new in_stock 2